Funzioni Strumentali

Per il corrente anno scolastico, in applicazione dell’articolo 30 del C.C.N.L., sono state assegnate, con delibera del Collegio dei docenti,  le seguenti Funzioni Strumentali:

 

Monitoraggio Dispersione Scolastica dell'Istituto.
Rilevazione bisogni alunni scuola secondaria I grado funzionali all'ampliamento dell'offerta formativa.

Prof.ssa Anna Trapani 

- Collabora con i docenti di classe per la compilazione mensile delle schede di monitoraggio delle assenze degli alunni alla scuola primaria o secondaria di I grado.
-Raccoglie e analizza i dati per la segnalazione dei casi di evasione, abbandono e frequenze irregolari.
-Trasmette i dati entro la prima settimana del mese successivo in segreteria indicando le modalità di intervento (lettera di richiamo alle famiglie e segnalazione agli uffici territoriali per la dispersione scolastica etc ).
-Fornisce ai docenti le schede predisposte dall’Osservatorio per le segnalazioni degli alunni che necessitano di interventi specifici (OPT di rete, assistenti sociali, procura dei minori).
- Collabora con i docenti nella compilazione della suddetta scheda.
- Coordina le attività per la lotta alla dispersione scolastica con l’O.P.T. di territorio.
- Propone le segnalazioni per le famiglie.
- Accerta che nelle schede di monitoraggio assenze siano inserite tutte
le informazioni utili per gli interventi mirati contro la dispersione scolastica.
- Segnala i casi problematici alle figure istituzionali (assistenti sociali, comune, etc ...).
- Segnala all’ufficio di segreteria i casi di proscioglimento.
- Pianifica e monitora azioni, con l’attenzione prioritaria agli apprendimenti scolastici, per tenere sotto costante controllo l’aspetto
dell’ insuccesso scolastico.
- Compila il plico per il monitoraggio regionale.
- Individua, su proposta dei consigli di classe, gli alunni in difficoltà
di apprendimento che abbisognano di interventi di recupero previsti nei progetti extra-curricolari.
- Promuove il successo formativo alla scuola secondaria di I grado attraverso l’organizzazione di gruppi sulla scorta dei livelli di apprendimento comunicati dai Consigli di classe per gli alunni che necessitano di interventi di recupero /potenziamento.
- Comunica tutte le informazioni acquisite al D.S.
- Si raccorda periodicamente con le altre FF.SS.
- Partecipa alle riunioni periodiche promosse dal DS

PTOF/Autoanalisi di Istituto; Progettazione curricolare ed extracurriculare scuola Primaria.
Rilevazione
 Bisogni alunni scuola Primaria  funzionali all'ampliamento dell'offerta formativa.  

Ins. Antonietta Capriata

- Aggiorna il PTOF.
- Raccoglie progetti o attività effettuati dai docenti sia in orario curriculare che extracurriculare.
- Effettua un’autovalutazione di tipo diagnostico indirizzata alla ricerca dei fattori critici e di successo.
- Individua, pianifica e avvia azioni di miglioramento nei seguenti settori: soddisfazione utenti, didattica, gestione/organizzazione, risultati (elaborazione di schede di monitoraggio interno/esterno all’istituzione scolastica per l’autovalutazione - lettura quantitativa dei dati emersi dal monitoraggio).
- Collabora con le altre Funzioni strumentali nonché con le varie componenti dell'istituzione al fine di migliorare effettivamente la qualità del servizio scolastico.
- Socializza al Dirigente Scolastico, ai Consigli di Classe, Interclasse, Intersezione e al Collegio docenti i dati raccolti.
- Coordina la progettazione curriculare della scuola primaria.
- Cura la progettazione extracurriculare nella scuola primaria e collabora con i docenti di classe per la promozione del successo formativo.
- Organizza i gruppi di alunni sulla scorta dei livelli di apprendimento comunicati dai docenti di classe destinatari degli interventi. extracurriculari.
- Si raccorda periodicamente con le altre FF.SS..
- Comunica tutte le informazioni acquisite al D.S..
- Partecipa alle riunioni periodiche promosse dal D.S..

Valutazione successo formativo. Monitoraggio prove INVALSI. Monitoraggio Piano di sviluppo e miglioramento

Ins. Irene Genoveffa Palumbo

- Collabora con la segreteria (area alunni) per l’istruttoria delle prove INVALSI (iscrizione, acquisizione linee guida e materiali).
- Acquisisce i dati relativi alle prove svolte, analizza i risultati, interpreta analiticamente gli item e le abilità ad essi sottese e li restituisce al Collegio e ai consigli di classe/interclasse interessati per la successiva fruizione nelle stesse.
- Coordina in sede di autovalutazione una riflessione congiunta con i docenti interessati sui risultati ottenuti dagli alunni per promuovere processi di miglioramento degli apprendimenti.
- Informa i docenti sugli aspetti cognitivi del processo di insegnamento/apprendimento da attenzionare in funzione del buon esito delle prove Invalsi (individuazione delle attività sottese all’interno di ogni item).
- Gestisce l’organizzazione delle Prove Invalsi dell’Istituto in tutti i suoi aspetti. 
- Collabora e coordina i docenti delle classi coinvolte nelle prove ai fini della trasmissione dei dati delle Prove Invalsi nel rigoroso rispetto della procedura e tempistica indicata.
- Predispone un dettagliato report conclusivo.
- Coordina la commissione piano di sviluppo e miglioramento.
- Comunica tutte le informazioni acquisite al D.S..
- Si raccorda periodicamente con le altre FF.SS..
- Partecipa alle riunioni periodiche promosse dal D.S..

Gestione didattica registro elettronico per la scuola primaria e secondaria di I grado
Ins. Maria D'Anna

- Supporto ai docenti nell’utilizzo del registro elettronico.
- Partecipazione ad iniziative istituzionali riguardanti le nuove tecnologie e relative applicazioni didattiche.
- Organizzazione e realizzazione di attività di formazione  riguardanti il corretto utilizzo del registro elettronico.
- Si raccorda periodicamente con le altre Funzioni Strumentali.
- Partecipa alle riunioni periodiche promosse dal Dirigente Scolastico.

Intercultura e inclusione alunni stranieri.
Promozione e organizzazione attivita' culturali, gite, visite guidate.
Prof.ssa Marianna Amato

- Definisce e somministra per gli alunni NAI schede d’ingresso per la rilevazione delle abilità di MATEMATICA, ITALIANO, LINGUA INGLESE.
- Elabora il modello della carta d’identità per consentire la mappatura degli alunni stranieri.
- Fornisce ai docenti materiali utili per favorire l’integrazione linguistica e culturale degli alunni stranieri.
-Partecipa a riunioni, conferenze, iniziative di aggiornamento inerenti l’integrazione e l’interculturalità organizzate da agenzie presenti sul territorio.
- Propone l’inserimento dei NAI nelle classi, previa verifica delle competenze di base attraverso test d’ingresso.
- Elabora i test d’ingresso.
- Propone ai docenti eventuali corsi di aggiornamento inerenti l’integrazione e l’intercultura organizzati da agenzie presenti sul territorio.
 -Organizza e coordina eventuali corsi di aggiornamento e/o formazione interni all’istituto sulle tematiche dell’interculturalità e dell’insegnamento della lingua italiana      come L2.
- Si raccorda costantemente con il mediatore culturale segnalando tutte le necessità per gli interventi adeguati.
- Segnala al mediatore culturale gli alunni da seguire all’interno delle classi.
- Collabora con la “Scuola di italiano per stranieri” della facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo e accoglie i tirocinanti.
- Collabora con l’ufficio nomadi e immigrati del Comune di Palermo.
- Attiva uno sportello di ascolto delle famiglie e di supporto alla segreteria funzionale all’accoglienza e all’iscrizione degli alunni NAI.
- Comunica tutte le informazioni acquisite al D.S.
- Si raccorda periodicamente con le altre Funzioni Strumentali.
- Partecipa alle riunioni periodiche promosse dal Dirigente Scolastico.

Gestione aggiornamento sito WEB.
Diffusione delle nuove tecnologie per il miglioramento e l'innovazione didattica.
Ins. Tommaso Salemi

- Promuove la diffusione delle esperienze informatiche.
- Promuove la conoscenza delle opportunità offerte dalle tecnologie informatiche in relazione a specifiche esigenze didattiche.
- Analisi e formulazione di proposte per il curricolo di informatica.
- Coordinamento e gestione aule di informatica.
Individuazione dei bisogni, proposte di acquisto/manutenzione.
Gestione e aggiornamento del sito web dell’istituto (immissione in rete di testi, modulistica, comunicazioni, circolari, calendario attività, ecc./ aggiornamento dati immessi in rete).
- Proposte per attività laboratoriali.
- Proposte di formazione/aggiornamento.